Paperino e le pitto-pareti boom

Paperino e le “pitto-pareti” boom sui Grandi Classici

Paperino e le 'pitto-pareti' boomUn nuovo numero dei Grandi Classici Disney in edicola (il 334) e una nuova ristampa scarpiana. Questa volta si tratta dell’ultima storia di Scarpa realizzata direttamente per il mercato italiano e pubblicata su Topolino n. 2173 del , Paperino e le “pitto-pareti” boom, su testi di Fabio Michelini.

Nell’ultima vignetta della storia, sotto la scritta “FINE”, si può notare che Scarpa ha inserito la scritta adiós (Scarpa viveva in Spagna in quegli anni).

adios

Il tesoro della Sierra Madre

La classifica di Humphrey Bogart

Il tesoro della Sierra MadreSul volume 31 del Tutto-Scarpa viene pubblicata un’interessante lista, l’elenco stilato da Romano Scarpa dei film di Humphrey Bogart (in occasione della sua morte nel 1957) con i voti assegnati da Scarpa a ciascun film. Questa lista non è una novità visto che era già comparsa sul “libro azzurro” del 1988, ma può essere interessante riportare la lista qui con qualche link, per chi magari vuole approfondire o vedere i film in questione (alcuni sono capolavori molto famosi che tutti hanno visto, ma altri sono meno noti).

La lista è stata probabilmente scritta a memoria e segue un ordine vagamente cronologico (bisogna ricordare che un tempo i film in Italia uscivano anche anni dopo l’uscita originale). Per gli ultimi quattro non è stato indicato il voto (troppo “nuovi”?).

La legenda dei voti di Scarpa è la seguente:

• mediocre
•• discreto
••• buono
•••• ottimo
••••• eccezionale

Ecco la lista:

  • Strada sbarrata (Dead End, 1937), IMDB, Amazon.it ••••
  • La foresta pietrificata (The Petrified Forest, 1936), IMDB, Amazon.it •••
  • I cavalieri del Texas (The Texas Rangers, 1936), IMDB •• (In realtà qui Bogart non c’è);
  • Il mistero del falco (The Maltese Falcon, 1941), IMDB, Amazon.it ••••
  • Casablanca (Casablanca, 1942), IMDB, Amazon.it (Blu-ray) •••
  • Acque del Sud (To Have and Have Not, 1944), IMDB, Amazon.it •••
  • Il grande sonno (The Big Sleep, 1946), IMDB, Amazon.it •••
  • La fuga (Dark Passage, 1947), IMDB, Amazon.it ••
  • Circo insanguinato (The Wagons Roll at Night, 1941), IMDB, Amazon.it ••
  • Damasco ’25 (Sirocco, 1951), IMDB, Amazon.it ••
  • I bassifondi di San Francisco (Knock on Any Door, 1949), IMDB, Amazon.it ••
  • Essi vivranno! (Battle Circus, 1953), IMDB *
  • Strisce invisibili (Invisible Stripes, 1939), IMDB, Amazon.it ••
  • Il tesoro della Sierra Madre (The Treasure of the Sierra Madre, 1948), IMDB, Amazon.it •••••
  • L’isola di corallo (Key Largo, 1948), IMDB, Amazon.it •••
  • Una pallottola per Roy (High Sierra, 1941), IMDB, Amazon.it •••
  • Il diritto di uccidere (In a Lonely Place, 1950), IMDB, Amazon.it (voto non indicato)
  • Il giuramento dei forzati (Passage to Marseille, 1944), IMDB, Amazon.it •••
  • Assalto al cielo (Chain Lightning, 1950), IMDB, Amazon.it •••
  • L’ultima minaccia (Deadline – U.S.A., 1952), IMDB, Amazon.it ••
  • La regina d’Africa (The African Queen, 1951), IMDB, Amazon.it •••
  • Il tesoro dell’Africa (Beat the Devil, 1953), IMDB, Amazon.it
  • La città è salva (The Enforcer, 1951), IMDB, Amazon.it •••
  • L’ammutinamento del Caine (The Caine Mutiny, 1954), IMDB, Amazon.it (Blu-ray) ••••
  • Sabrina (Sabrina, 1954), IMDB, Amazon.it (Blu-ray) ••••
  • Non siamo angeli (We’re No Angels, 1955), IMDB, Amazon.it
  • Ore disperate (The Desperate Hours, 1955), IMDB, Amazon.it
  • La mano sinista di Dio (The Left Hand of God, 1955), IMDB, Amazon.it
  • Il colosso d’argilla (The Harder They Fall, 1956), IMDB, Amazon.it

Nella lista, al terzo posto, figurerebbe anche un film senza nome con un appunto in cui si segnala che nel film figura anche Bettie Davies. Secondo l’IMDB sono otto i film con entrambi gli attori.

Interessante notare che l’unico titolo a raggiungere l’”eccezionale” è Il tesoro della Sierra Madre. Casablanca invece si prende un “buono”.

Nella lista ho indicato la scheda dell’Internet Movie Database di ogni film e un link per acquistare il DVD (o il Blu-ray, nei rarissimi casi in cui esiste) su Amazon.it. Purtroppo non si può dire che la disponibilità di questi film sia eccelsa… in molti casi ci sono solo vecchi DVD a prezzi assurdi e in alcuni casi non ci sono proprio. All’estero va un po’ meglio, ma nemmeno troppo; se non vi interessa la traccia italiana (in alcuni casi con ridoppiaggio moderno) potete cercare su Amazon.co.uk.

Tutto Scarpa 32

Le grandi storie Disney Vol. 32 – Topolino e il rampollo di Gancio

Tutto Scarpa 32>Ormai le vacanze sono finite e il regalo che troviamo in edicola è un volume Tutto-Scarpa. Letteralmente in questo caso perché tutte le storie del volume sono scritte e disegnate da Romano Scarpa! Siamo entrati nella seconda fase di Scarpa da autore completo finalmente!

L’indice:

Come ricorda la storia “principale” del numero, inizia anche qui la lunga “saga” di Gancetto, che accompagnerà Topolino praticamente sempre d’ora in poi.

Tutte le storie sono in versione originale, tranne Tecumnseh che ha i colori rifatti.

Volume assolutamente imperdibile!

Tutto Scarpa 31

Le grandi storie Disney Vol. 31 – Zio Paperone e il viaggio nel Paese-che-non-c’è

Tutto Scarpa 31Se non siete tutti in vacanza precipitatevi in edicola, perché inizia la seconda fase dello Scarpa autore completo!

L’indice di questa settimana:

Dopo una manciata di storie su testi altrui (tra cui troviamo comunque dei classici), inizia una nuovo periodo in cui Scarpa torna a scrivere buona parte delle sue storie e subito in questo volume troviamo due classici come la Magnon 777 e gli Uomini ostrica.

Paperino ai mondiali di calcio

Le grandi storie Disney Vol. 30 – Paperino ai mondiali di calcio

Tutto-Scarpa 30Dopo il classico I parastinchi di Olympia di poche settimane fa è giunto il momento del secondo lungo (92 pagine!) classico sportivo di Romano Scarpa degli anni Settanta… Paperino ai mondiali di calcio!

L’elenco delle storie:

Un numero di storie interamente di produzione italiana e introdotto, come detto, da un grande capolavoro:

Paperino ai mondiali di calcio

Volume quindi, per l’ennesima volta, imperdibile!

Tutte le edizioni delle storie sono originali (niente colori né lettering rifatti) e nel caso della Perfetta letizia, apparsa in origine sull’Almanacco Topolino, le pagina in origine in bianco e nero sono state colorate (bene) appositamente per questo volume.

Appendici finali dedicate a Maria Luisa Ciceri e a Zenobia.