Walt Disney e l’Italia – Una storia d’amore

Walt Disney e l'ItaliaSegnalo questo documentario in uscita domani e in programmazione per tre giorni in molte sale italiane per due motivi.

Il primo motivo è che sembrerebbe essere davvero interessante, con materiale di archivio sui viaggi di Walt Disney in Italia e moltissime interviste ad attori, autori, giornalisti, cantanti, registi e persino autori Disney come Silvia Ziche o Carl Barks.

L’altro motivo è che uno di questi autori è appunto Romano Scarpa. Chi l’ha già visto, come Nunziante Valoroso o Loris Cantarelli, ci fa sapere che si tratta di materiale tratto da TG L’una, già presente qui sul sito da anni… quindi nulla di “inedito”, ma che altra occasione avremo di poter vedere Scarpa sul grande schermo?

Il documentario dovrebbe comunque andare in onda a breve sulla Rai (sabato prossimo, 15 febbraio alle 11:05 del mattino, ma in versione più breve, 55 minuti invece di 63) e uscire in DVD.

“Paperino e l’abilità esplosiva” sui Classici

Paperino e l'abilità esplosiva
Non avendo trovato nemmeno un’immagine in italiano, ve la propongo in greco.
Succede raramente, ma succede: una storia disegnata da Romano Scarpa torna sul numero di questo mese dei Classici di Walt Disney. Raramente (era quasi un anno) perché la testata è ormai dedicata alla ristampa di storie relativamente recenti… ma qualche storia Scarpa l’ha fatta anche negli anni 90, in fondo! Come nel caso di quella riproposta questo mese, Paperino e l’abilità esplosiva, scritta dal grande Giorgio Pezzin e pubblicata su Topolino n. 2069 del 1995.

La storia è una delle ultime realizzate da Scarpa su testi di Pezzin e anche una delle ultime realizzate per la Disney Italia in generale.

Le grandi storie Disney Vol. 3 – Paperino e la “Fondazione De’ Paperoni”

Le grandi storie di Romano Scarpa Vol. 3Come tutti i lunedì, andiamo dare un’occhiata più in dettaglio al volume in edicola da oggi (e, per qualche fortunato, da sabato scorso).

Anche questa settimana non si scherza affatto!

Come potete vedere dall’indice, un capolavoro dietro l’altro, in questi anni Scarpa è ai massimi livelli. Tutte le storie del volume sono anche scritte da Scarpa (tranne La scuola dei guai, di Martina), inclusa quella dei Sette Nani che per diversi anni era stata attribuita erroneamente a Martina.

Per quanto riguarda le edizioni delle storie, nulla questa settimana viene da Zio Paperone, ma abbiamo Ula-Ula da una ristampa appositamente ricolorata su Topolino 2264 (numero celebrativo per i cinquant’anni della testata) e La scuola dei guai con i colori tratti da una ristampa su Paperino. Le altre storie hanno la colorazione originale (con le pagine in origine in bianco e nero colorate con colori corretti), con qualche modifica apportata al testo nel corso degli anni.

Questo numero però presenta anche un interessantissimo contenuto inedito, lo storyboard completo di Ula-Ula! Che in realtà è presente in fotografia su questo sito da anni ormai (scusate la gallery vecchia come il cucco), ma qui viene pubblicato in maniera che lo si possa leggere con facilità e confrontare alla storia finale, occasione più unica che rara (ma che si ripeterà la prossima settimana con la Fondazione, a quanto pare!)

Ancora una volta un volume da non perdere.