Tutti gli articoli di Sprea

Tesori International 13 e 14

Con colpevole ritardo segnalo la ristampa di molte (non tutte) delle storie estere di Romano Scarpa (prima le S-coded americane, poi le D-coded danesi) sugli ultimi due numeri della testata Tesori International, 13 e 14. Si tratta rispettivamente del secondo e del terzo volume della collana dedicati ai grandi autori Disney italiani nel mondo (Il primo era su Marco Rota).

Il numero 13 è uscito ad aprile e il 14 è invece in edicola ora.

Trovate gli indici di entrambi gli albi sull’INDUCKS: 13 e 14.

Grazie a Francesco Gerbaldo.

Disney Masters in USA

In USA la Fantagraphics sta per lanciare una nuova collana chiamata “Disney Masters”. Ad aprire la collana, naturalmente, troviamo Romano Scarpa con un volume interamente dedicato ad Atomino Bip-Bip che proporrà al pubblico statunitense Topolino e la Dimensione Delta, Topolino e il Bip-Bip 15 e Topolino nel favoloso regno di Shangrillà, queste ultime due al loro debutto in Nord America.

Il volume, cartonato, uscirà a maggio e costerà circa 30 dollari.

La scheda del volume sul sito della Fantagraphics.

Classic Edition: Scarpa

Questa settimana è finalmente uscito il volume della “Classic Edition” dedicato a Scarpa. Dopo Cimino, Asteriti e Carpi finalmente l’onore tocca anche a Scarpa, in quella che viene definita “White Collection”.

Con una prefazione di Lidia Cannatella e una postfazione di Casty, il volume ripropone diversi grandi classici scarpiani, divisi tra paperi e topi.

Il volume è anche disponibile in fumetteria e online (presto) nel cofanetto che include tutte le Classic Edition.

La omnia sbarca in Grecia

In Grecia è iniziata da tre settimane la pubblicazione dell’Opera Omnia di Romano Scarpa, basata su quella italiana di qualche anno fa.

Curiosamente per ora sono previsti solo 8 volumi, non cronologici e di sole 170-180 pagine l’uno e parrebbe che la serie continuerà con questa formula la prossima estate. Ogni domenica in allegato a un quotidiano.

Certo di questo passo ci vorranno più di 10 anni per finire la serie… ma meglio di niente!

Grazie ad Archontis Pantios per le informazioni.