paperopoli

Camminata Disney


Una copia completa della Camminata Disney (in bassa qualità) è finita chissà come su YouTube!

Titolo: “Camminata Disney” (o “Presentazione Disney”, o “Allegra brigata Disney”)
Anno: 1982
Soggetto, sceneggiatura, animazione, regia: Romano Scarpa
Prodotto da: Mondadori
Durata: 5’20”
Colore 35 mm
Sigla di apertura di Topolino Show – Vai col Verde
©Disney

Storyboard

Storyboard

Nel 1982 su Rete 4 (allora ancora di proprietà Mondadori) andava in onda, il sabato pomeriggio, una trasmissione chiamata “Topolino Show – Vai col verde”. Era una trasmissione di giochi con bambini che in genere includeva anche un film disney, un disegnatore (Marco Rota) che disegnava “in diretta” personaggi da identificare, ed un incontro con l’allore direttore di Topolino Gaudenzio Capelli.

Quello che però forse era il pezzo forte (almeno per quanto riguardava me) era la sigla di questa trasmissione: la Camminata Disney; una parata di personaggi Disney che da Paperopoli si recano nella sede di una stazione televisiva (in mezzo al bosco) e si preparano per la messa in onda… questa sigla aveva qualcosa di diverso dai “soliti” cartoni Disney, i personaggi sembravano più… familiari. Ovviamente allora non era dato saperlo, ma il motivo era semplice: l’autore era Romano Scarpa, e quindi quei personaggi erano tutti disegnati con il suo inconfondibile stile. Non solo, c’erano anche alcuni dei personaggi creati da lui, come Brigitta, Paperetta e Gancetto, un esordio per loro nel mondo dell’animazione. (Esordio senza seguiti comunque, e purtroppo). Un altro esordio è stato quello del personaggio di Paperinik, non scarpiano, ma ugualmente mai utilizzato nell’animazione.

Il protagonista della breve vicenda comunque è un personaggio nuovo, una guardia del bosco che cerca in tutti i modi di bloccare i personaggi Disney (probabilmente perché troppo rumorosi!) nella loro marcia verso la sequoia gigante in cui ha sede la stazione televisiva. Dopo molti tentativi la povera guardia si arrende e si unisce a loro. Giunti quindi alla sequoia scopriamo che all’interno ad attenderli ci sono Topolino e Gancetto che mentre gli altri si preparano iniziano a mandare in onda la videocassetta di un film Disney. A questo punto la sigla termina (e iniziava Topolino Show con il film Disney…)

Storyboard

Storyboard

Nell’idea originaria di Scarpa ogni personaggio viveva una breve gag, ma per ovvi motivi di tempo queste sono state ridotte. L’unica rimasta è quella di Qui, Quo e Qua che mostrano sagome di armi alla telecamera spaventando la guardia. Le idee originarie si riescono ad intravedere nei due storyboard che potete vedere qui di fianco (da Sognando la Calidornia).

La musica che accompagna la marcia, “prodotta” dalla radio portatile di Paperetta Yé-Yé, è la classica “Heigh-Ho” dei Sette Nani (scritta da Larry Morey and Frank Churchill), in una versione decisamente moderna.

Curiosità: Brigitta segue Paperone che, a differenza degli altri che hanno il cestino da picnic, pota un sacco di dollari… questa gag che potrebbe avere il suo seguito ideale nell’immagine che fa da retrocopertina dei volumi Comic Art (vedi prossimo paragrafo) e nella stessa copertina di “Sognando la Calidornia”, entrambe ispirate allo stesso tema (che era in fondo anche quella della primissima vignetta in cui appare Brigitta, nell’”Ultimo Balabù”).

Nella serie di volumi Comic Art dedicata alle Grandi Storie di Romano Scarpa, viene “riciclato” lo sfondo iniziale della Presentazione, quello che ritrae Paperopoli in lontananza (con tanto di Deposito di Paperone). Allo sfondo è stata però aggiunta da Scarpa, una carrellata di personaggi, questa volta con la totalità di quelli creati da lui. Potete vedere l’immagine qui sotto.

paperopoli

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: